Seguici su
//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Notizie

[Tube Mastery] Corso avanzato per Monetizzare su YouTube

Published

on

Se hai già un canale su YouTube ma i tuoi video non ricevono visualizzazioni o vorresti creare un canale su YouTube ma non sai da dove cominciare o i tuoi video vengono visualizzati ma non riesci a guadagnare con YouTube puoi utilizzare TUBE MASTERY.

Cos’è Tube Mastery?

Tube Mastery è un corso avanzato per chi vuole monetizzare il proprio account YouTube. In realtà non è un corso pensato per chi ha già un canale avviato, ma per chi vuole creare un canale YouTube e strutturarlo in modo tale da portarlo al successo, in quest’articolo scoprirai esattamente di cosa si tratta.

Questo videocorso è pensato per:

  • Youtuber o aspiranti creator
  • ​Influencer
  • ​Social Media Manager
  • ​Freelancer
  • ​Imprenditori
  • ​Aziende che vogliono capire come sfruttare YouTube
  • ​Studenti
  • ​Chiunque voglia esplorare e conoscere il mondo dietro YouTube!

 

Chi sono i creatori del corso?

Marcello Ascani YouTuber a tempo pieno con oltre 200,000 iscritti, Marcello ha uno dei canali più seguiti in Italia. Dopo anni di esperienza e centinaia di video caricati su Youtube ha deciso di raccontare tutta la sua esperienza in TubeMastery. Inoltre ha collaborato con diverse aziende italiane ed internazionali grazie al suo canale.

Stefano Mongardi Italiano ma residente a Los Angeles, Stefano è un imprenditore digitale. Con TheWebMate aiuta centinaia di persona ad esplorare le nuove opportunità del web e lavorare ai propri progetti da qualsiasi parte del mondo.

 

 

Recensioni Tube Mastery

“Il corso è molto bello. Mi sta piacendo per la quantità, la qualità ma soprattutto per la chiarezza con la quale esponi tutte le sfaccettature per avere un canale YouTube di successo; e credo che se le seguirò in modo corretto riuscirò a togliermi qualche soddisfazione sulla piattaforma quando raggiungerò qualche traguardo anche nel mio piccolo te lo invierò con gratitudine nei tui confronti grazie per tutto, Alessandro”

“Il mio feedback è sicuramente positivo, è vero che molte sono nozioni base (ma non solo), ad ogni modo così raggrupate e ben esposte rendono il corso davvero ben fatto ad un prezzo onestissimo! Non vedo l’ora di ricevere nuovi contenuti, ottimo lavoro!

Ho appena comprato il corso non perché io abbia un canale ma perché mio figlio vuole aprirlo e mi ha chiesto aiuto. È piccolo, ha 8 anni, ma perché negargli di cominciare con le informazioni giuste? Ovviamente sono subito andato a guardare i video degli argomenti che mi interessano particolarmente e ne sono rimasto molto soddisfatto: mi ha stupito la quantità di video e di informazioni nel corso, complimenti.

Hey Marcello! Faccio video che riguardano il videomaking ed ho comprato il corso di TubeMastery, pensavo di conoscere YouTube molto bene, ma vedendo i video del tuo corso mi sono accorto di avere molte lacune, soldi ben spesi!”

Se hai già comprato questo corso e vuoi dire la tua lascia un commento oggi stesso su iteknoline.com, oppure condividi l’articolo su Facebook e segnalalo a qualcuno che conosci e che potrebbe essere interessato a sviluppare la sua presenza o il suo Canale YouTube!

 

 

Ancora nessun voto
Please wait...

Diplomato in Informatica. Ho aperto questo spazio per poter scambiare informazioni di natura informatica, e per condividere applicazioni e software che ci aiutano ad usare al meglio i nostri pc smartphone e tablet.

Continua a Leggere
Advertisement
Commenti

Apple

[Whatsapp] Trasferire le chat da smartphone Android a iPhone

Published

on

Avete acquistato un nuovo iPhone ed è pronto per ricevere i dati dal vecchio smartphone Android. Tramite Google Drive è possibile fare il backup dei nostri contatti sms e calendari dal nostro smartphone android e trasferirlo sull’ iPhone. Come nel caso dell ‘iPhone, descritto nell’ articolo Trasferire le chat da iPhone a smartphone Android, non è possibile avere i dati (foto video e conversazioni) di whatsapp perchè i sistemi iOS e android usano metodi diversi di backup.

Per trasferire le chat da Android ad iPhone possiamo scegliere due software a pagamento:

  • BackupTrans (la versione per PC costa 19,95 dollari, quella per Mac 24,95 dollari).
  • dr.Fone (prova gratuita e poi licenza di 1 anno 29,99 euro)

Nota bene: con questi due programmi funzionano con la maggior parte dei smartphone android. Se non dovesse funzionare, puoi provare altri programmi come:

La procedura è simile al software BackupTrans.

BackupTrans

Vi elenco i passi successivi per trasferire le chat WhatsApp da Android ad iPhone sono i seguenti:

  1. Installa il software sul tuo PC o Mac.
  2. Collega il tuo smartphone Android al computer tramite un cavo USB.
  3. Quando ti verrà richiesto, consenti il debug sul tuo device Android.
  4. Accedi a Google Drive con le credenziali del tuo account Google che utilizzi sullo smartphone, vai su “Impostazioni” > “Gestisci applicazioni” > “WhatsApp” > “Opzioni” > “Scollega da Drive” > “Scollega”.
  5. Apri WhatsApp sul tuo smartphone Android, accedi al menu (i tre puntini in verticale che trovi nell’angolo in alto a destra), poi vai su “Impostazioni” > “Chat” > “Backup delle chat” > “Backup su Google Drive” > “Mai”. 
  6. Tocca il pulsante verde “Esegui Backup”.
  7. Disinstalla WhatsApp dal tuo device Android.
  8. A questo punto BackupTrans installerà automaticamente una versione diversa di WhatsApp sul tuo smartphone. Accedi e configura l’app inserendo il tuo numero di cellulare e il codice di verifica che ti verrà inviato.
  9. Ripristina il backup locale che hai effettuato al punto 6 di questa lista. Questo ti permetterà di visualizzare tutte le chat WhatsApp sia sulla nuova versione dell’app, sia su BackupTrans.
  10. Installa iTunes sul tuo PC ( se hai un Mac è già preinstallato), collega il tuo iPhone al computer attraverso l’apposito cavo. Disabilità il backup su iCloud accedendo a “Impostazioni” sul tuo iPhone, poi andando su “ID Apple” > “iCloud” > “Backup iCloud” > “Off”.
  11. Su iTunes, fai un backup criptato impostando la password che preferisci (annotala su un pezzo di carta).
  12. Torna su BackupTrans e, quando il software te lo chiederà, inserisci la password che hai usato per creare il backup criptato su iTunes.
  13. Il software ti mostrerà un pannello con a sinistra (nella sezione “Devices”) l’elenco di conversazioni WhatsApp recuperate dal tuo device Android. Seleziona le chat che vuoi trasferire su iPhone. Puoi trasferire tutto il backup (cliccando sul nome del tuo smartphone Android) oppure singole chat (cliccando sul nome del contatto).
  14. A questo punto stai ufficialmente per trasferire le chat di WhatsApp da Android ad iPhone: dopo averle selezionate, clicca su “Transfer messages from Android to iPhone”, seleziona l’iPhone e clicca su “Confirm”.
  15. Ora, per effettuare il trasferimento delle conversazioni di WhatsApp, iPhone entrerà in modalità Ripristino e si riavvierà automaticamente una volta terminata l’operazione. Accedi poi a WhatsApp inserendo il tuo numero di telefono e il codice di sicurezza che ti arriverà via SMS. Ora dovresti trovare tutte le tue chat sul nuovo dispositivo.

 

dr.Fone

Seguire lo stesso procedimento nell’articolo [Whatsapp] Trasferire le chat da iPhone a smartphone Android . Il software permette di fare la stessa operazione con i due sistemi, iOS e Android.

Continua a Leggere

Amazon

[Amazon Music Unlimited] 3 mesi GRATIS Approfittate!

Published

on

Nell’articolo [Amazon Prime] Costi servizi e vantaggi  abbiamo elencato i servizi di Amazon, tra cui Amazon Prime Music Unlimited.

La differenza tra Amazon Prime Music e Amazon Prime Unlimited è avere un servizio di abbonamento musicale premium che offre oltre 60 milioni di brani, migliaia di playlist curate dagli esperti di musica di Amazon e Stazioni radio personalizzate. Ascoltare in streaming senza pubblicità, con skip illimitati e senza mani con Alexa.

Di solito, i nuovi brani/album vengono aggiunti ad Amazon Music Unlimited il giorno stesso in cui vengono pubblicati, con riproduzione offline. Il costo del servizio è di € 9,99 al mese.

Da qualche giorno il servizio è GRATUITO per i primi 3 mesi. Approfittate!!

L’offerta promozionale è riservata ai nuovi clienti Unlimited e ed è possibile cancellare l’abbonamento in qualsiasi momento.

 

 

Continua a Leggere

Amazon

[Coronavirus] Fare la spesa online

Published

on

L’ultimo decreto ministeriale ha emanato ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.  Le limitazioni non impediscono di uscire di casa per fare la spesa e comprare altri beni essenziali.  Molti non escono di casa per evitare il contagio e altri  per patologie e persone anziane.

Sono disponibili numerosi siti dove poter effettuare comodamente la spesa online, risparmiando e facendo  recapitare la merce direttamente a casa tramite corriere o consegna a domicilio. Vediamo quali sono i siti che effettuano questo servizio.

Spesa ON-LINE: Siti migliori

 

AMAZON PANTRY

Da qualche tempo Amazon offre tantissimi prodotti confezionati a prezzi concorrenziali, acquistabili in quantità o inseribili all’interno di un pacco con altri prodotti (servizio Amazon Pantry). Tutta la comodità e la qualità del servizio di Amazon (Spedizioni 1 ora o 1 giorno, Amazon Prime e tanti sconti esclusivi) a beneficio della tua spesa quotidiana, con la possibilità di pagare comodamente tramite carta di credito. Se sei interessato puoi dare uno sguardo ai prodotti alimentari offerti da Amazon Pantry.

Carrefour Spesa online

Carrefour è una delle catene più grandi catene di supermercati e ipermercati in Italia, che offre anche il servizio di spesa online comodamente a casa già 3 ore dopo aver effettuato l’ordine o entro 1 ora ritirando direttamente in negozio. Carrefour ha anche fatto sapere che in Lombardia si può ordinare la spesa anche via telefono: il numero dell’assistenza clienti è 800.650.650. L’azienda avverte però che «a causa dell’elevata richiesta, potrebbero verificarsi ritardi nella consegna e indisponibilità dei prodotti in modo particolare in Lombardia e Piemonte».

Amazon Prime Now

Qualche giorno fa, all’inizio della crisi, aveva sospeso le consegne in Italia per i troppi ordini ricevuti in un giorno. Ora se la sta cavando molto meglio: a Milano i tempi per ricevere una spesa sono di un paio di giorni. Non sono previste particolari agevolazioni: l’ordine minimo è di 15 euro e la spedizione è gratuita soltanto sopra i 50 euro.

Il servizio è per i clienti Amazon Prime, comunque potete controllare se il servizio è attivo nella vostra zona. Altrimenti potete fare acquisti con Amazon Pantry.

Supermercato24

È una società che si occupa di consegnare a casa i prodotti scelti dai supermercati con cui ha un accordo: è attiva in 35 province e a partire da l’altro ieri offre la consegna gratuita ai clienti che hanno più di 65 anni e fanno una spesa superiore ai 40 euro nelle catene convenzionate (Coop Lombardia, Bennet, Conad, Carrefour, Tuodì, Fresco Market, MD, Pewex, Iper).

Questo servizio visualizza tutti i supermercati presenti in zona che supportano la consegna a domicilio della spesa, agendo anche da intermediario per il pagamento. Sarà sufficiente scegliere il miglior supermercato della zona, ordinare i prodotti alimentari desiderati e confermare, scegliendo quale metodo di pagamento utilizzare (carta di credito o contrassegno). La spesa può arrivare anche in un’ora, in base al supermercato scelto e alla zona in cui abiti.

Conad Al tuo servizio

Altro servizio per comprare prodotti freschi e prodotti alimentari direttamente online è Conad a Casa, un esclusivo servizio riservato ai clienti Conad che permette di scegliere online o dall’app i prodotti da acquistare, scegliere un punto vendita e scegliere infine il tipo di spedizione. Puoi farti arrivare la merce direttamente a casa con fattorino o corriere oppure prenotare la tua spesa nel punto vendita, così da passare a ritirarla direttamente all’orario scelto. In questo periodo di auto-isolamento è possibile anche acquistare un libro. Si può scegliere tra un vasto assortimento di libri con spedizione gratuita.

Per conoscere se il Conad più vicino a te aderisce all’iniziativa e se vuoi registrarti ti basterà utilizzare il link sopra evidenziato.

Questi sono alcuni siti migliori per acquistare prodotti alimentari utilizzando Internet, ma ci sono tanti altri piccoli siti che offrono un servizio simile che aspettano solo di essere visitati. In alcune città l’amministrazione e i supermercati hanno cercato di mettere in piedi un sistema di consegne a domicilio informale. Potete fare una ricerca su google e vedere se nella vostra città c’è un servizio simile. Scrivere nel campo “cerca” le parole ‘città’ e ‘supermercati online’.

Troverai sicuramente il sito dove fare la spesa online fino per avere questa comodità o solo per il periodo di epidemia nel nostro Paese.

Continua a Leggere

Articoli recenti

Seguici

Newsletter

Trending

Utilizzando questo sito web acconsenti di accettare la nostra Privacy Policy and Cookie Policy