Seguici su
//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Mac

Come Fare – [Windows – Mac] Come trascrivere in automatico in testo da una registrazione Audio/Video.

Published

on

Trascrizione automatica in testo da una

registrazione Audio/Video.

A volte ci viene difficile prendere tutti gli appunti presi da un discorso o notizie a una riunione o non riuscire a essere presenti a una lezione che non potevamo mancare.  Grazie alla tecnologia possiamo risolvere il problema: la registrazione.

Con questa guida vedremo tramite un programma gratuito come sia in grado di fare una trascrizione automatica di una lezione, discorso, in audio(mp3) o video, salvato sul computer in testo scritto.

Trascrizione automatica da Audio/Video (windows)

La trascrizione scritta di una registrazione audio o video è possibile farlo, installando un software che simula una scheda audio virtuale. Questa ha la funzione di utilizzare l’altoparlante come microfono e viceversa, quindi cambia gli input e gli output audio.

Grazie al servizio di riconoscimento vocale offerto da Google (Google Web Speech API), possiamo trascrivere l’audio su Google Docs (Google Drive). Funziona egregiamente con ogni tipo di computer in cui è possibile installare Google Chrome come browser, cioè praticamente tutti i PC Windows, Mac, ed anche su smartphone e tablet Android.

Sottolineo almeno in parte, dal momento che i risultati saranno accettabili o poco più (o, meglio, andranno da buoni a mediocri, a seconda della qualità dell’audio).

Requisiti per sistema windows:

  1. connessione internet; 
  2. usare Google Chrome
  3. usare Google Web Speech API
  4. installare VoiceMeeter

Dopo aver installato VoiceMeeter, bisogna andare a impostarlo per la riproduzione che per la registrazione in Predefinito. 

Fare clic, sull’icona Altoparlanti sulla barra applicazioni e cliccare su  Dispositivi di produzione e selezionare la periferia Voice Meeter e cliccare su Predefinito. Fare la stessa operazione per la registrazione. 

Avviamo  VoiceMeeter. Praticamente con VoiceMeeter non dovremo fare nulla (si possono alzare i livelli audio, ma di solito non serve), perché il suo compito è solo passare in maniera virtuale l’uscita audio verso l’ingresso audio, in modo da far credere a Google Docs che l’audio che sta proveniendo da un video o da un file mp3 sia quello del microfono.
Per verificare che l’audio esca realmente da VoiceMeeter, avviamo la riproduzione del file audio, clicchiamo su A1 e scegliamo un’uscita audio. Si dovrà sentire distintamente la nostra traccia audio.

A questo punto, aprire un nuovo documento con Google Drive, andare sul menu Strumenti ed utilizzare la funzione della Digitazione vocale. (1)

Avviare il file audio da trascrivere o il video o qualsiasi altra cosa riproduca una voce parlata al computer, scegliere la lingua italiana e premere il tasto del microfono (2) e lasciare che il programma scriva da solo quello che viene riprodotto dal PC. Con questo meccanismo si ottiene, di fatto, la conversione di un file audio o quella di un video in un file di testo come un documento Word.

Trascrizione automatica da Audio/Video (mac)

Anche con i Mac è possibile fare la stessa operazione andando a impostare come nei sistema windows la scheda audio virtuale utilizzando il programma compatibile.

Requisiti per sistema mac:

  1. connessione internet; 
  2. usare Google Chrome
  3. usare Google Web Speech API
  4. installare Soundflower

Dopo aver installato Soundflower, bisogna andare a impostarlo per la riproduzione che per la registrazione in predefinito.

Andare su Preferenze di sistema/Suono/. Impostare su Uscita “Soundflower (2ch)“. In ingresso “Soundflower (2ch)“.

 

Avviare il file audio da trascrivere o il video o qualsiasi altra cosa riproduca una voce parlata al mac, scegliere la lingua italiana e premere il tasto del microfono (2) e lasciare che il programma scriva da solo quello che viene riprodotto dal PC. Con questo meccanismo si ottiene, di fatto, la conversione di un file audio o quella di un video in un file di testo come un documento Word.

A differenza del sistema windows, l’audio non non si sentirà nulla. Per reimpostare l’audio sia in ingresso che uscita del mac bisogna fare l’operazione inversa a Soundflower. Andare su Preferenze di sistema/Suono/. Impostare su Ingresso Microfono Interno. In Uscita Altoparlanti Interni.

Ancora nessun voto
Please wait...
Voting is currently disabled, data maintenance in progress.
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Diplomato in Informatica. Ho aperto questo spazio per poter scambiare informazioni di natura informatica, e per condividere applicazioni e software che ci aiutano ad usare al meglio i nostri pc smartphone e tablet.

Continua a Leggere
Advertisement
Commenti

Articoli recenti

Seguici

Newsletter

Utilizzando questo sito web acconsenti di accettare la nostra Privacy Policy and Cookie Policy