Seguici su

Android

[WT Library – Android] Fix chiusura anomala app

Published

on

Quando tutto funziona correttamente su un dispositivo Android, è un buon segno nel suo utilizzo sfruttando le varie opzioni delle nostre app. Quando si verifica un errore che dice: “Il programma <nome dell’applicazione> è stato arrestato”, ci si sente frustrati! Sicuramente è uno dei messaggi più comuni e più odiati da chiunque abbia tra le mani uno smartphone o un tablet Android. Forse eravate nel bel mezzo di un’operazione importante e all’improvviso l’applicazione si è bloccata con forza, con chiusura immediata della vostra app! Dovete riavviare l’app e ricominciare da capo! Questo potrebbe capitare con l’app JW Library.

Quindi, in questo articolo, potete provare alcuni metodi per risolvere la chiusura anomala dell’applicazione. In cima all’articolo trovate un video dimostrativo.

Cancella la cache e riprova

La memoria cache o semplicemente cache è un tipo di memoria utilizzata per velocizzare l’esecuzione dei programmi. Svuotare la cache comporta la cancellazione delle modifiche apportate all’applicazione ed aiuta l’app a caricarsi in modo più veloce e ad evitare eventuali crash.

Per svuotare la cache dell’app:

  1. Accedere alle Impostazioni.
  2. Selezionare Generale/Gestione Applicazioni
  3. Nella sezione Scaricate, selezionate l’app JW Library che si è bloccata in modo anomalo.
  4. Cliccate ora su Cancella cache nella sezione Cache.

Dopo aver cancellato correttamente i dati di memorizzazione nella cache, riavviare l’app e provare a fare la stessa cosa che ha causato l’errore. È possibile che sia stato corretto l’errore “Il programma, <Nome app> si è arrestato”. Se persiste ancora, segui il metodo successivo.

Ripristino dell’app

Nel caso in cui l’app continui a bloccarsi, bisogna ripristinare l’app cancellando tutti i file (video, audio, pubblicazioni e immagini ) scaricati dall’app e impostazioni. La causa: potrebbe esserci stato un errore in un file dell’app.

Nota. Se cancelli i dati, tutti i dati, le informazioni e le impostazioni dell’app della tua app verranno eliminati. Pertanto, se non si dispone di un backup dei dati dell’app o se non risiede nel cloud, eseguire un backup dei dati richiesti.

Per svuotare i dati o file dell’app:

  1. Accedere alle Impostazioni.
  2. Selezionare Generale/Gestione Applicazioni
  3. Nella sezione Scaricate, selezionate l’app JW Library che si è bloccata in modo anomalo.
  4. Cliccate ora su Cancella Dati nella sezione Memoria.

Dopo aver cancellato correttamente i dati, bisogna controllare se c’è l’ultima versione di JW Library e fare l’aggiornamento seguendo il metodo successivo.

Controllo e installazione aggiornamento dell’app

Quando si cancellano i dati all’interno dell’app, potrebbe essere reimpostata alla versione precedente. Per avere l’app aggiornata seguire i seguenti passaggi:

  1. Entrate nel Google Play Store.
  2. Aprite il menu sul lato sinistro ed accedete alla sezione Le mie app e i miei giochi.
  3. Cliccare il Tab Aggiornamenti
  4. Selezionare JW Library  e cliccate su Aggiorna.

Dopo aver aggiornato l’app, aprite l’app e scaricare tutti i file video,audio e pubblicazioni o rimettere il backup salvato sul vostro cloud(OneDrive, GDrive, MEGA, Dropbox).

Infine, ora sappiamo su vari metodi che possono essere utilizzati per risolvere la chiusura anomala dell’app. Non si dovrebbe mai provare a eseguire un ripristino di fabbrica a meno che non si verifichi l’errore su più applicazioni o se qualcosa di troppo importante. Inoltre, questo errore potrebbe essere semplicemente un bug nell’app, nel qual caso segnalare il bug allo sviluppatore e attendere l’aggiornamento potrebbe essere l’opzione migliore.

Avete altre soluzioni in merito alla chiusura anomale delle app sul vostro dispositivo Android? Condividetele con noi!

 

 

Ancora nessun voto
Please wait...
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Diplomato in Informatica. Ho aperto questo spazio per poter scambiare informazioni di natura informatica, e per condividere applicazioni e software che ci aiutano ad usare al meglio i nostri pc smartphone e tablet.

Continua a Leggere
Advertisement
Commenti

Android

Come Fare – Creare un servizio IFTTT: Download riviste dal sito JW.ORG su iOS o Android

Published

on

In questa guida, vediamo un esempio di come creare un servizio web automatico IFTTT.

Non sarebbe bello da avere ogni nuovo numero della rivista Torre di Guardia e Svegliatevi scaricato automaticamente sul proprio iPad o iPhone o dispositivi Android appena rilasciato sul sito? 

Adesso creeremo un recipe o azione automatica per scaricare la rivista su Onedrive. Questa guida permette di creare altre azioni automatizzate, variando i triggers e actions in base alle nostre necessità.

Creazione servizio automatizzato IFTTT

Scaricare l’applicazione IFTTT per iOS o Android 

Aprire l’app e andare sul tab in basso a destra My Applets e cliccare la freccetta in alto a destra (fig.1) e su +this (fig.2). Adesso dobbiamo definire il trigger. Corrisponde alla parte “this” di un recipe. È l’ elemento che avvia una azione.

1

2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scriviamo feed nel campo cerca e scegliere il trigger Feed (fig. 3,4). Una volta selezionato, nella nuova schermata New Applet toccare il campo con scritto New feed item (fig.5).

3

4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5

6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora bisogna inserire il link del feed della rivista che vogliamo scaricare, nel campo Feed Url e cliccare su Next.(fig. 6)

Per copiare il link del feed della rivista, dobbiamo andare su jw.org in pubblicazioni e cliccare sull’icona del Feed RSS (fig. 7). Scegliere il formato della rivista (PDF o EPUB) e poi comparire il link da copiare (fig. 8).

7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adesso dobbiamo scegliere l’ actions che corrisponde alla parte “that” di un recipe. Sono il risultato di quanto avviato dei trigger.

Se vogliamo salvare il file su un servizio cloud, possiamo scegliere ad esempio onedrive. Dopo aver cliccato su Next come si vede in foto 6 ci appaiano le actions da scegliere. Per una ricerca veloce, scriviamo Onedrive.(fig.9) Dopo averlo selezionato, clicchiamo suAdd file from URL (fig.10).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per configurare l’azione dobbiamo scrivere nel campo File URL EntryUrl. Possiamo cambiare il nome della cartella nel campo OneDrive folder path. Dopo cliccare su Next in alto a destra (fig.11). Nella prossima schermata possiamo cambiare il nome della nostro Applet andando a cliccare su Edit Title e dopo cliccare su Finish. (fig.12)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Adesso abbiamo completato l’operazione e vedere l’ Applet (azione) cliccando sulla freccetta in alto a sinistra. (fig.13) e trovarla sul tab My Applets (fig.1)

Ancora nessun voto
Please wait...
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Continua a Leggere

Android

[Telegram] Scaricare video/MP3 da YouTube su smartphone e PC

Published

on

Video/MP3 da YouTube su smartphone e PC

Se utilizzate Telegram , sicuramente avrete sentito parlare dei bot, abbreviazione di robot, esso è un codice di programmazione che permette di automatizzare un servizio e di dialogare con utenti reali, tramite chat, senza che dall’altro lato ci sia un essere umano. Un Bot, infatti, permette di programmare i messaggi in arrivo e permettono di aiutare coloro che fanno parte di questi gruppi o canali.

Da notare che Telegram nasce sì come una app per smartphone, ma il suo software è disponibile anche in versione desktop: tanto per Windows/Mac/Linux, e macOS. E se questo non dovesse ancora bastare, potete sempre contare sulla versione per browser.

Per quanto l’introduzione dei bot sia relativamente recente, ne esistono già di diversi tipi, ho scoperto e che ho avuto modo di provare, ce n’è uno che sono certo apprezzerete anche voi: la sua funzione, infatti, è quella di consentire l’ascolto e il download di video musicali direttamente sul proprio PC o smartphone da Youtube, in modo istantaneo e gratuito.

Il bot di Telegram che approfondiremo oggi, e YouTube Downloader, permette di scaricare le tracce audio dei video ospitati dalle piattaforme di cui sopra.

N.B. vi raccomandiamo di agire cautamente, nel rispetto del copyright e specifichiamo che iTeknoLine non si sentirà responsabile riguardo un utilizzo improprio di tale bot.

Scopriamo quali sono le caratteristiche e come funziona…

 

YouTube Downloader: Guida

Una volta aggiunto YouTube Downloader ai propri contatti e aperta la finestra di chat, verrete accolti da un tanto esplicativo quanto dettagliato messaggio di benvenuto:

Per scaricare il video di nostro interesse basta seguire 3 passaggi fondamentali  con YouTube Downloader , tanto da smartphone, quanto da PC, grazie alla versione per browser di Telegrame a quella per computer desktop:

  1. Andate sulla pagina di Youtube contenente il video di vostro interesse
  2. Copiate l’indirizzo cliccando su condividi/copia link
  3. Tornate nella chat di Telegram aperta con YouTube Downloader e incollate nel campo di scrittura messaggio

Quando entrate nel bot di  YouTube Downloader troverete il messaggio di benvenuto spiegandovi le funzioni.

 

A questo punto YouTube Downloader vi mostrerà un’anteprima del video che gli avete indicato e, subito sotto, se scegliamo di scaricare in formato video, possiamo scegliere la risoluzione in base al nostro smartphone oppure l’audio in MP3:

 

 

 

 

 

 

 

 

Aspettate qualche secondo e vi apparirà il video o l’audio da scaricare sul vostro smartphone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In questa guida abbiamo visto come è possibile scaricare un video o l’audio da Youtube. Nella prossima guida vedremo come scaricare musica da cellulare o PC sempre con Telegram.

Ancora nessun voto
Please wait...
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Continua a Leggere

Android

[Telegram] Scaricare musica su smartphone e PC

Published

on

Scaricare musica su smartphone e PC

Se utilizzate Telegram , sicuramente avrete sentito parlare dei bot, abbreviazione di robot, esso è un codice di programmazione che permette di automatizzare un servizio e di dialogare con utenti reali, tramite chat, senza che dall’altro lato ci sia un essere umano. Un Bot, infatti, permette di programmare i messaggi in arrivo e permettono di aiutare coloro che fanno parte di questi gruppi o canali.

Da notare che Telegram nasce sì come una app per smartphone, ma il suo software è disponibile anche in versione desktop: tanto per Windows/Mac/Linux, e macOS. E se questo non dovesse ancora bastare, potete sempre contare sulla versione per browser.

In uno dei miei articoli, ho illustrato come poter scaricare contenuti video e audio da youtube tramite il bot YouTube Downloader. Ho scoperto recentemente e che ho avuto modo di provare, un altro bot, e sicuramente  n’è apprezzerete anche voi: la sua funzione, infatti, è quella di consentire l’ascolto e il download di tracce audio direttamente sul proprio PC o smartphone, in modo istantaneo e gratuito.

Il bot di Telegram che approfondiremo oggi, e @vkm_bot, permette di scaricare le tracce audio dei video ospitati dalle piattaforme di cui sopra.

N.B. vi raccomandiamo di agire cautamente, nel rispetto del copyright e specifichiamo che iTeknoLine non si sentirà responsabile riguardo un utilizzo improprio di tale bot.

Scopriamo quali sono le caratteristiche e come funziona…

VKM: Guida

Una volta aggiunto @vkm_bot  ai propri contatti e aperta la finestra di chat, verrete accolti da un tanto esplicativo quanto dettagliato messaggio di benvenuto e istruzioni tramite un elenco di comandi:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Impostazione lingua

La prima cosa da fare è impostare la lingua scrivendo /setlang come si vede in figura sopra.

Ricerca, ascolto e download traccia audio

Per effettuare la ricerca di una canzone o traccia audio, scrivere il comando /song e la parola o il titolo di una traccia audio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto, come da screenshot, il bot mi mostrerà due cose:

  • I primi 2 brani nel cui titolo figurano le parole “giochi” e “proibiti”
  • Una pulsantiera composta da 6 tasti

La funzione di ogni tasto è facilmente intuibile:

  • Il tasto “frecce verso il basso/alto” prepara all’ascolto/donwload di tutti e 2 i brani
  • Il tasto “freccia a destra” ordina al bot di mostrare i 2 risultati successivi
  • Il tasto “freccia a sinistra” ordina al bot di mostrare i 2 risultati precedenti
  • I tasti da 1 e 2 ordinano al bot di preparare il brano corrispondente per l’ascolto/download

Tornando ai risultati della ricerca, il 1°  sembra essere il più calzante.

Quello che dovrò fare, dunque, sarà premere il tasto “1” o scrivere in chat il comando /1. Così facendo, il bot metterà in evidenza il brano e mostrerà i comandi per ascoltarlo e/o scaricarlo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMPORTANTE: quando ascolti solo la traccia audio ricercata, implica il download. Quindi attenzione al consumo di traffico dati senza l’utilizzo di WiFI a meno che non si ha un offerta vantaggiosa del nostro operatore senza avere nessun consumo dei nostri GB mensili.

Nelle prossime guide vedremo altri bot interessanti come sapere notizie, meteo, ordinazione della pizza, tracciatura pacco e tante altre. Alla prossima…

Ancora nessun voto
Please wait...
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
Continua a Leggere

Articoli recenti

Seguici

Newsletter

Trending

Utilizzando questo sito web acconsenti di accettare la nostra Privacy Policy and Cookie Policy