Seguici su
//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Mac

[WTLibrary] Wineskin su High Sierra

A causa del nuovo aggiornamento del sistema operativo Mac (High Sierra), Wineskin smetteva di funzionare, ma fortunatamente la comunità di Wineskin ha trovato una prima soluzione per eseguire nuovamente tutte le applicazioni Wrappers nel nostro caso, WTLibrary, e Windows portate con Wineskin su High Sierra.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Published

on

WTLibrary – Wineskin su High Sierra

A causa del nuovo aggiornamento del sistema operativo Mac (High Sierra), Wineskin smetteva di funzionare, ma fortunatamente la comunità di Wineskin ha trovato una prima soluzione per eseguire nuovamente tutte le applicazioni Wrappers (nel nostro caso  WTLibrary) e Windows portate con Wineskin su High Sierra.

 

Guida Passo passo

Ora vi mostro com far eseguire WTLibrary 2016 su High Sierra.

Cliccate con il tasto destro del mouse il file WT Library dalla cartella Applicazioni. E si apre un menù e scegliete Mostra contenuto del pacchetto e cliccate su Wineskin.

Dal menù cliccate su Set Screen Options e deselezionate su Auto Detect GPU e Use Direct3D Boost e cliccate su Done.

Ora cliccate su Advanced/Tools/Winetricks e cliccate su Update Winetricks e scrivere in alto su campo cerca Video. Nei risultati cliccate su Setting e selezionare la seconda riga e alla fine cliccare su Update Winetricks e su Close.

Ora è possibile fare l’installazione seguendo la guida Watchtower Library 2016 su Mac.

In questo video puoi vedere la soluzione per far funzionare nuovamente Wineskin su High Sierra:

 

Ancora nessun voto
Please wait...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Diplomato in Informatica. Ho aperto questo spazio per poter scambiare informazioni di natura informatica, e per condividere applicazioni e software che ci aiutano ad usare al meglio i nostri pc smartphone e tablet.

Continua a Leggere
Advertisement
Commenti

Mac

[Bluestacks] – Emulatore app Android su PC e Mac

Published

on

Cos’è BlueStacks?

BlueStacks è un emulatore Android (di base è completamente gratuito) da installare su computer Windows 10 e Mac OS X. Comunque, il programma è pienamente compatibile anche con Windows 7 e in passato si poteva installare sul più vecchio Windows XP. BlueStacks App Player emula perfettamente il sistema operativo di Google sul vostro PC, permettendovi di installare e avviare le vostre App preferite. Questo software è in grado di simulare l’ambiente di un tablet Android sul computer, utilizzando gli apk ufficiali scaricati dal Play Store.

Siamo arrivato alla versione 5.0 con notevoli novità. Ecco le principali cambiamenti che invoglia a utilizzare questo ottimo emulatore:

  • Tempo di configurazione più veloce del 40% rispetto al passato.

  • 40% di RAM in meno ad altre piattaforme per un’esperienza di gioco più veloce e fluida.

  • Multitasking efficiente Permette di esegui più istanze in modalità Eco per ridurre l’utilizzo della CPU dell’87% * e l’utilizzo della GPU del 97% *.   * devi essere amministratore.

  • La più grande libreria di giochi: oltre 2 milioni di giochi

  • Scelto da oltre 500 milioni di giocatori

Requisiti minimi di sistema

Sebbene nulla corrisponda a un PC di fascia alta, non hai necessariamente bisogno di una macchina mostruosa per provare BlueStacks 5. Puoi iniziare anche su un PC che soddisfa questi requisiti minimi.

 

Sistema operativo Microsoft Windows 7 e superiore

Processore: Processore Intel o AMD

HDD: 5GB di spazio libero su disco

RAM: il PC deve avere almeno 2GB di RAM. (Si noti che avere 2GB o di spazio su disco non sostituisce la RAM).

Driver grafici aggiornati di Microsoft o del fornitore del chipset devi essere un amministratore sul tuo PC.

 

Requisiti di sistema raccomandati

BlueStacks 4 funzionerà con i requisiti minimi di sistema. Comunque, per un’esperienza di gioco superiore, questi sono i requisiti di sistema raccomandati:

Sistema operativo: Microsoft Windows 10

RAM: 8GB o superiore

ODD: SSD (o unità Fusione/Ibride)

Processore: Processore Intel o AMD Multi.Core Processor con Single Thread PassMark punteggio 01000, con estensioni di virtualizzazione abilitate nel BIOS.

Grafica: Controller Intel/Nvidia/ATI, Onboard o Discrete con punteggio PassMark >= 750.

Internet: Connessione a banda larga per accedere a giochi, account e contenuti correlati.

Driver grafici aggiornati di Microsoft o del fornitore di chips. Si consiglia di installare BlueStacks App Player se si dispone di una macchina virtuale (Microsoft Virtual PC, VMWare Workstation o Oracle Virtualbox) installata sullo stesso PC. 

 

Installazione Bluestacks su Mac

Vi elenco i vari passaggi da fare per l’installazione dell’emulatore:

  1. Dal sito ufficiale scaricare l’ultima versione di BlueStacks.
  2. Come indicato nel programma di installazione di BlueStacks, fare doppio clic sull’icona del programma.
  3. Fare clic sul pulsante INSTALLA.
  4. Premere CONTINUA per procedere con l’installazione del software.
  5. Se viene visualizzata una finestra pop-up con il messaggio ESTENSIONE DI SISTEMA BLOCCATA , fare clic su APRI LE PREFERENZE DI SICUREZZA .
  6. Clicca SOTTOLINEA nelle impostazioni SICUREZZA E PRIVACY . Una volta accettato si inizierà l’installazione della nuova versione Mac di BlueStacks sul vostro Mac desktop o laptop.

 

Installazione Bluestacks su Windows

  1. Dal sito ufficiale scaricare l’ultima versione di BlueStacks.
  2. Come indicato nel programma di installazione di BlueStacks, fare doppio clic sull’icona del programma.
  3. Fare clic sul pulsante INSTALLA.Se si desidera installare in un’ altra directory, fare clic su PERSONALIZZA INSTALLAZIONE.
  4. Premere CONTINUA per procedere con l’installazione del software.

II Micro Installer scaricherà ora tutti i file necessari. Attendere mentre BlueStacks sta scaricando, estraendo e installando li software. Questo richiederà giusto il tempo per l’operazione in base alle specifiche del vostro computer. Una volta finito, il software si aprirà. Sarà necessario completare una sola volta il processo di configurazione iniziale.

Dopo l’installazione bisogna entrare con il proprio account di Google e accedere alle varie app e giochi!! Ora siete pronti per usarla!

Puoi giocare a oltre 2 milioni di giochi Android con Bluestacks. Eccone alcuni (cliccare su immagine):

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In conclusione, BlueStacks è un sicuro emulatore Android per PC e Mac. Utilizzando questo emulatore, è possibile eseguire diverse applicazioni Android sul vostro PC o notebook. Questo è molto popolare anche per le applicazioni di gioco Android. Anche se a volte BlueStacks viene rilevato come una minaccia o un malware, si tratta di su falsa rilevamento. Ora, non preoccupatevi e unitevi ai milioni di utenti di BlueStacks!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a Leggere

Android

[Come fare] Installare JW Library su Mac usando Bluestacks

Published

on

In attesa di avere l’ app JW Library per iPad, sul nostro Mac con il Project Catalyst,  ho trovato un modo per installarlo. Lo strumento che ci viene in aiuto è: BlueStacks.

Cos’è BlueStacks?

BlueStacks è un emulatore Android (di base è completamente gratuito) da installare su computer Windows 10 e Mac OS X. Comunque, il programma è pienamente compatibile anche con Windows 7 e in passato si poteva installare sul più vecchio Windows XP. BlueStacks App Player emula perfettamente il sistema operativo di Google sul vostro PC, permettendovi di installare e avviare le vostre App preferite. Questo software è in grado di simulare l’ambiente di un tablet Android sul computer, utilizzando gli apk ufficiali scaricati dal Play Store.

L’installazione di BlueStacks è veramente semplice (la società sviluppatrice richiede però di disattivare Hyper-V per evitare conflitti) e si conclude in pochi minuti. Per installare, eseguire e utilizzare senza problemi BlueStacks è fondamentale disporre di almeno 2 GB di memoria liberi: noi abbiamo provato il software su una macchina dotata di 8 GB di RAM con circa 2,5 GB di memoria liberi; non abbiamo rilevato il benché minimo problema.

Installazione JW Library su Mac con BlueStacks

Installazione BlueStacks su Mac

Vi elenco i vari passaggi da fare per l’installazione dell’emulatore:

  1. Dal sito ufficiale scaricare l’ultima versione di BlueStacks.
  2. Come indicato nel programma di installazione di BlueStacks, fare doppio clic sull’icona del programma.
  3. Fare clic sul pulsante INSTALLA come mostrato nell’immagine.
  4. Premere CONTINUA per procedere con l’installazione del software.
  5. Se viene visualizzata una finestra pop-up con il messaggio ESTENSIONE DI SISTEMA BLOCCATA , fare clic su APRI LE PREFERENZE DI SICUREZZA .
  6. Clicca SOTTOLINEA nelle impostazioni SICUREZZA E PRIVACY . Una volta accettato si inizierà l’installazione della nuova versione Mac di BlueStacks sul vostro Mac desktop o laptop.

Installazione JW Library su BlueStacks

  1. Aprire BlueStacks e aspettare che si carichi il software e dopo avremo il tab App Center dove troveremo una vasta gamma di giochi.
  2. Subito dopo si aprirà
  3. il tab My Apps il nostro sistema Android e cliccare su Inizia.
  4. Inserire il nostro account di google e aspettare che finisca di fare le impostazioni del sistema android.
  5. Entrare nel Play Store e trovare l’app JW Library e seguire le indicazioni per l’installazione come se fosse uno smartphone o tablet.
  6. cliccare sull’app appena installata e fare e utilizzarla con tutte le sue funzioni.

Potete seguire la guida anche su video.

Come accennato prima, oltre e scaricate JW LIBRARY sul vostro Mac gratuitamente potete installare e godere tutti i giochi e le applicazioni Google Play sul vostro sistema macOS.

 

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a Leggere

Apple

[maOS Catalina] Estrarre Sottotitoli MP4 MKV AVI in SRT

Published

on

Estrarre Sottotitoli MP4 MKV AVI in SRT

Nell’articolo [Come fare – Mac] Estrarre Sottotitoli MP4 in SRT spiegava come farlo usando Terminal inserendo i vari comandi per l’estrazione del file srt necessario per l’estrazione dei sottotitoli da un video mp4. Questa procedura risulta un pò macchinosa per i non esperti.

Ho trovato un modo più semplice e intuitivo nel fare quest’operazione utilizzando appropriati software. Questo permette di estrarre i sottotitoli anche da video mkv e avi. Vediamo come procedere.

Requisiti

iSubtitle 

Jubler 

 

iSubtitle estrae dal file video (mp4,mkv,avi) il file srt. Prima di fare questa operazione bisogna controllare che il video abbia i sottotitoli inseriti attivandoli dal vostro player.

Jubler converte il file srt, dove contengono i sottotitoli, in file txt. Da li possiamo avere tutte le frasi o parole da poter utilizzare.

 

Guida passo passo

iSubtitle

Dopo aver lanciato iSubtitle caricate il video cliccando su Open a movie file… Selezionate il file video nella directory salvata e cliccate su Open. 

Ora si apre una nuova finestra dove è stato caricato il video. Cliccate in basso sull’icona Sottotitoli.

In questo menù cliccate sulle impostazione del video cliccando sulla rotellina. Si aprirà un altro sottomenu. Cliccate su Export/SRT e dopo salvate il file nella cartella desiderata.

 

Jubler

Apriamo Jubler e carichiamo il file mionome.srt salvato da iSubtitle. Ora salviamo il file cliccando su File/Salva con nome. Scegliamo con quale nome salvarlo e il formato del file. Il formato deve essere Plain text (*.txt). Dopo possiamo salvare il  file. Ora abbiamo il testo di tutto il video e possiamo copiare parole e frasi.

 

Il file srt viene salvato in base all’inzio e la fine di ogni fotogramma del video. Quindi viene impaginato in base alle parole o frasi di quel fotogramma. Come possiamo unire tutte le frasi in modo da eliminare la spaziatura per ogni rigo?

Nel prossimo articolo [macOS Win] Distribuzione testo da sottotitoli in word spiego come farlo.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a Leggere

Articoli recenti

Seguici

Newsletter

Trending

Utilizzando questo sito web acconsenti di accettare la nostra Privacy Policy and Cookie Policy